LIBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Libia: Operazione Sophia, via libera ad addestramento guardia costiera e attuazione embargo sulle armi
 
 
Lussemburgo, 20 giu 2016 13:59 - (Agenzia Nova) - L'addestramento della guardia costiera libica e l'attuazione dell'embargo sulle armi dell'Organizzazione delle Nazioni Unite (Onu) nella acque internazionali prospicienti la Libia: sono questi i due compiti aggiuntivi di "Operazione Sophia", cui ha formalmente dato il via libera il Consiglio Affari esteri dell'Ue riunito oggi a Lussemburgo. Il mandato della missione navale dell'Ue, avviata a giugno 2015 e finalizzata al contrasto ai contrabbandieri e ai trafficanti di migranti, verrà inoltre esteso di un anno, fino al 27 giugno 2017. Sui due compiti aggiuntivi della missione Ue si era già trovato un accordo in occasione dell'ultima riunione a Bruxelles dei ministri degli Esteri dell'Ue. Oggi però è arrivato il via libera formale, reso possibile dall'adozione da parte del Consiglio dell'Onu della risoluzione 2292. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..