DIFESA
Mostra l'articolo per intero...
 
Difesa: la Turchia avvia esercitazioni militari lungo il confine con la regione autonoma del Kurdistan iracheno (4)
 
 
Ankara, 18 set 2017 10:41 - (Agenzia Nova) - Nella conferenza stampa, il premier turco non ha precisato quali sanzioni o passi verranno adottati dalla Turchia in caso di una conferma del referendum. Il quotidiano turco “Hurriyet” fa notare che il valico di frontiera Habur tra Iraq e Turchia è uno dei principali snodi commerciali che consentono al Kurdistan di comunicare con il resto della regione e molte aziende turche sono presenti nella regione curda. La Turchia è ancora uno dei principali acquirenti del petrolio e del gas prodotto dai giacimenti curdi e sul suo territorio arriva l’oleodotto Kirkuk-Ceyhan, grazie al quale Erbil esporta il proprio petrolio sui mercati internazionali. Nel suo discorso il premier turco ha inoltre suggerito alle Nazioni Unite di intervenire direttamente nella questione del referendum curdo per risolvere il problema. Il presidente Recep Tayyip Erdogan, tuttavia, ha detto che la Turchia deciderà cosa fare nei confronti del Kurdistan il 22 settembre prossimo, quando si svolgerà il Consiglio nazionale di sicurezza ad Ankara. (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..