ROMANIA
 
Romania: respinta mozione di sfiducia contro ministro Istruzione
 
 
Bucarest, 19 set 2017 09:34 - (Agenzia Nova) - La mozione di sfiducia contro il ministro dell'Istruzione, Liviu Pop, è stata respinta dal Senato di Bucarest con 68 voti contrari, 41 favorevoli e 9 astensioni. Lo riferisce l'agenzia d'informazione "Agerpres". Intitolata "una Romania senza un'istruzione di qualità è una Romania povera", la mozione è stata presentata dai principali partiti di opposizione: il Partito nazionale liberale (Pnl) e l'Unione salvate Romania (Usr). Davanti al Senato, il ministro Pop ha affermato di aver preparato un rapporto sulle realtà del sistema di insegnamento romeno, come gli era stato chiesto dai suoi oppositori. Allo stesso tempo, i senatori dell'opposizione hanno rimproverato al ministro il fatto che l'anno scolastico 2017-2018 è iniziato senza i manuali per la quinta classe media e senza autorizzazioni di funzionamento per la maggior parte delle scuole, sostenendo che il tasso di abbandono scolastico è arrivato ad un livello record in Romania. (Rob)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..