IRAQ
Mostra l'articolo per intero...
 
Iraq: si aggrava la situazione sul terreno, in forte dubbio il futuro del governo (6)
 
 
Baghdad, 29 ott 2019 17:48 - (Agenzia Nova) - La spaccatura tra i due principali leader iracheni rischia di trascinare il paese verso una vera e propria guerra civile. A dare l’allarme è stato lo stesso Al Sadr, che quest’oggi ha fatto capolino a Najaf, altra città sacra per gli sciiti iracheni, dove ha partecipato alle proteste anti-governative. Secondo alcune fonti, era stato in precedenza in Iran. Il predicatore sembra volersi accreditare come uomo del popolo e non delle istituzioni, sfruttando a proprio vantaggio le manifestazioni contro la corruzione, l’assenza di servizi e la disoccupazione. Sempre in giornata, Al Sadr ha diramato un nuovo comunicato nel quale ha minacciato il premier Abdul Mahdi: “Dimettiti prima di essere costretto a farlo”. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..