UCRAINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Ucraina: reazioni positive dall'estero per legge Corte anticorruzione, permane diffidenza su volontà politica istituzioni Kiev (3)
 
 
Kiev, 08 giu 2018 16:00 - (Agenzia Nova) - Come ricorda un articolo pubblicato da “Bloomberg”, la corruzione costituisce un ostacolo molto serio verso l’integrazione europea dell’Ucraina, ancor più del conflitto nel Donbass e dell’annessione della Crimea da parte russa. Il paese registra risultati molto preoccupanti nelle classifiche globali legate al fenomeno della corruzione, come quelle di Transparency International, e ciò va a inficiare anche la disponibilità ad investire sul territorio ucraino da parte delle compagnie internazionali. Nel 2015 le autorità di Kiev procedettero con la creazione dell’Ufficio nazionale anti-corruzione (Nabu), un’agenzia investigativa che aveva il compito specifico di monitorare e perseguire i fenomeni di questo tipo, affiancata da un procuratore designato che si sarebbe occupato dei casi individuati. La realtà dei fatti è che in tre anni di lavoro, i risultati sono stati molto deludenti, anche e soprattutto a causa dell’opposizione mossa dalle corti ordinarie. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..