ALGERIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Algeria: fonti media, intercettazione svela legami fra esercito e attentatori sito gasiero In Amenas
 
 
Algeri, 22 mar 2016 08:11 - (Agenzia Nova) - Un’intercettazione telefonica rivelerebbe una serie di collusioni tra reparti dell’esercito algerino e i terroristi di al Qaeda nel Maghreb responsabili dell’assalto al sito gasiero di In Amenas, nel sud dell’Algeria, avvenuto nel 2013. L’emittente televisiva maghrebina “Med 1” ha trasmesso il contenuto delle telefonate, avvenute nei giorni precedenti la crisi, tra gli elementi terroristici presenti a In Amenas e responsabili della presa degli ostaggi e i loro capi e che proverebbero l’esistenza di un coordinamento tra elementi dell'esercito algerino e il terrorista Mukhtar Belmoukhtar. La messa in onda delle intercettazioni è avvenuta nell’ambito di un’inchiesta condotta dall’emittente televisiva che si basa sulle rivelazioni di Wikileaks relative alle email ricevute dall'ex segretario di Stato degli Stati Uniti, Hillary Clinton, che riferivano di un accordo segreto tra il governo algerino e Belmokhtar per attaccare gli interessi marocchini nella regione del Sahara occidentale. (segue) (Ala)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..