SUDAN-ERITREA
Mostra l'articolo per intero...
 
Sudan-Eritrea: presidente Bashir annuncia riapertura confini con Asmara (2)
 
 
Khartum, 31 gen 2019 10:51 - (Agenzia Nova) - Le tensioni fra Sudan ed Eritrea si sono acuite nel gennaio 2018, quando Khartum ha accusato Asmara di sostenere i gruppi ribelli sudanesi e ha inviato le truppe nella zona di frontiera con l'Eritrea, dopo la decisione di chiudere il confine con Asmara. Le autorità sudanesi hanno ufficialmente motivato la decisione con lo stato d’emergenza emanato dal presidente Omar al Bashir tuttavia, secondo altre fonti, Khartum avrebbe deciso di chiudere i confini perché teme le attività dei gruppi armati presenti in Eritrea e di quelli del Darfur che trovano riparo nel paese vicino. Successivamente, nel maggio scorso, Asmara ha a sua volta accusato il Sudan, l'Etiopia e il Qatar di sostenere i gruppi armati ribelli eritrei per rovesciare il governo del presidente Isaias Afewerki. Il deterioramento delle relazioni fra Sudan ed Eritrea è stata diretta conseguenza di quello avvenuto tra l’Eritrea e il Qatar, a causa della scelta di Asmara di passare nel campo dei quattro paesi arabi alleati che dal 5 giugno 2017 scorso boicottano Doha (Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Bahrein e Egitto). Come conseguenza della decisione, il Qatar ha inviato una delegazione militare in Sudan per cercare un nuovo alleato in Khartum. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..