ENERGIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Energia: Russia invia alla Turchia due proposte su gasdotto Turkish Stream (2)
 
 
Mosca, 08 ago 2015 09:18 - (Agenzia Nova) - Nei giorni scorsi il ministro dell’Energia turco, Taner Yildiz, ha detto che i ritardi nei lavori per la realizzazione del progetto del gasdotto South stream sono stati causati dalla Russia. Il progetto per questa conduttura destinata a portare il gas russo verso l’Europa, utilizzando la Turchia come un hub energetico, secondo Yildiz è ancora bloccato perché la Russia è in ritardo nel fornire le coordinate per il processo di costruzione. La consegna delle coordinate doveva avvenire entro il 10 giugno ma sinora non sono arrivate e senza queste la Turchia non può avviare i lavori. Yildiz ha ricordato che alla Turchia spetta la costruzione dei 256 chilometri di gasdotto che attraversano il suo territorio mentre la tratta offshore è di competenza russa, precisando che l’accordo va ratificato in parlamento e che la Turchia non può farlo finché non si sarà insediato il nuovo esecutivo. (segue) (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..