SERBIA-BIELORUSSIA
 
Serbia-Bielorussia: Vucic, Lukashenko offrì piloti e Mig ai tempi bombardamento Nato
 
 
Belgrado, 03 dic 2019 15:39 - (Agenzia Nova) - Il presidente bielorusso Aleksander Lukashenko non solo giunse in Serbia ai tempi del bombardamento Nato ma offrì anche che piloti, "eroi bielorussi volassero fin qui e vi stabilissero i loro Mig". In una conferenza stampa congiunta con Lukashenko, oggi in visita a Belgrado, Vucic ha precisato che "l'allora dirigenza con Slobodan Milosevic ha rifiutato all'ultimo minuto". Il capo dello Stato ha infine osservato che questi sono dettagli ancora ignoti all'opinione pubblica. Vucic ha ripercorso altri momenti della storia delle relazioni bilaterali, ricordando che in un passato "non lontano", quando Lukashenko si trovava presso la località sciistica di Kopaonik in Serbia, "l'allora presidente" serbo ha espresso il desiderio di incontrarlo ma in segreto, per non essere visto con lui. "Lukashenko ha risposto che non aveva rubato niente per doversi nascondere, ma è piuttosto il presidente di un paese fiero, e io dico che per me è un onore parlare con lui qui", ha detto Vucic. (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..