TPI
 
Tpi: tribunale Aia chiude oggi dopo 24 anni di lavoro
 
 
Sarajevo, 21 dic 2017 10:07 - (Agenzia Nova) - E' stata annunciata per oggi la cerimonia di chiusura ufficiale del Tribunale penale internazionale per l'ex Jugoslavia (Tpi) dell'Aia. Secondo quanto riferisce il sito web del quotidiano "Nezavisne novine", la cerimonia si svolgerà presso l'Aula dei cavalieri del parlamento olandese, in presenza del segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres e del re olandese Willem-Alexander. I processi di secondo grado rimasti in sospeso, in particolare nei confronti dell'ex leader militare serbo bosniaco Ratko Mladic e dell'ex capo politico dei serbi in Bosnia Radovan Karadzic, saranno rilevati dal Meccanismo internazionale residuo, erede legale del Tpi. Il lavoro del tribunale dell'Aia, avviato nel 1993, e le sentenze emesse sono stati negli anni scorsi oggetto di critiche e polemiche.

Il tribunale è salito alla ribalta mondiale il 29 novembre scorso con il suicidio in diretta televisiva dell'ex generale croato bosniaco Slobodan Praljak, che ha ingerito una sostanza velenosa nell'aula del tribunale, dopo avere ascoltato la condanna definitiva nei suoi confronti per crimini di guerra. Secondo il legale di Belgrado Toma Fila, interpellato da "Nezavisne novine", "il tribunale non ha soddisfatto le aspettative dei suoi creatori e l'unica cosa positiva riguardante il suo lavoro sta nel fatto che i sistemi di giustizia locali non avrebbero mai processato i crimini commessi negli anni Novanta". Fila ha detto che "il Tpi ha sempre avuto un compito e questo compito non è mai stata la giustizia". D'altro lato, il funzionario di collegamento con il Tpi della Bosnia Amir Ahmic ha affermato che "il Tpi ha lavorato per stabilire i fatti che saranno utili anche in futuro, non soltanto per la Bosnia, ma per l'intera regione".

Ahmic ha detto che "il Tpi ha scritto e scriverà ancora la storia". A criticare il lavoro del tribunale sono stati in passato soprattutto gli esponenti del popolo serbo, che hanno evidenziato varie volte che il Tpi ha emesso sei condanne all'ergastolo nei confronti di imputati serbi e che i serbi sono stati condannati a più anni di carcere dei croati e dei musulmani assieme. Sono state in tutto 161 le persone, inclusi capi dello stato e premier dei paesi balcanici, che hanno affrontato un processo per crimini di guerra all'Aia. I condannati sono stati 90 mentre i testimoni ascoltati sono stati in tutto 4.650. Gli atti dei processi sono composti da un totale di 2,5 milioni di pagine. (Bos)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..