INDIA
Mostra l'articolo per intero...
 
India: disputa di Ayodhya, Consiglio per la legge personale musulmana chiederà revisione sentenza (5)
 
 
Nuova Delhi, 17 nov 2019 17:37 - (Agenzia Nova) - Il 27 settembre 2018 la Corte suprema ha respinto l’istanza di assegnare a un collegio allargato la revisione della sua precedente sentenza secondo la quale “la moschea non è essenziale per la pratica dell’Islam”. La decisione è stata presa da un collegio di tre giudici, guidato dall’allora giudice capo Dipak Misra e composto da Ashok Bhushan e Abdul Nazeer, col dissenso di quest’ultimo, secondo il quale la questione dovrebbe essere oggetto di una valutazione approfondita, come è avvenuto per altri temi legati alla religione, ad esempio le mutilazioni genitali femminili, affidati a collegi allargati. Nel pronunciamento la Corte ha spiegato che la sua sentenza del 1994 andava riportata a quel contesto e che non era rilevante per la causa civile in corso, da giudicare quindi sulla base delle prove. (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..