UE
 
Ue: Borrell, in preparazione regime sanzionatorio scontro violazione diritti umani
 
 
Bruxelles, 09 dic 2019 21:57 - (Agenzia Nova) - I diritti umani saranno una priorità dell'Unione europea che intende avviare i lavori per realizzare l'equivalente europeo del cosiddetto “Magnitsky act” degli Stati Uniti. Lo ha dichiarato in conferenza stampa l'Alto rappresentante dell'Ue per la politica estera e di sicurezza, Josep Borrell. “ I diritti umani sono una chiara priorità per gli europei e questo vale anche per il mio mandato. E' giunto momento di parlarne. Su richiesta di numerosi Stati membri, abbiamo concordato di avviare i lavori preparatori per un regime sanzionatorio globale per far fronte a gravi violazioni dei diritti umani che sarà l'equivalente europeo del cosiddetto Magnitsky act degli Stati Uniti”, ha spiegato il responsabile della diplomazia europea. Il Servizio europeo per l'azione esterna (Seae) “preparerà tutta la documentazione. Sarà quindi un modo per riaffermare l'impegno dell'Ue sui diritti umani a livello globale", ha concluso l'Alto rappresentante. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..