AMBIENTE
 
Ambiente: Ue, da primo gennaio Svizzera collegherà si collegherà a sistema scambio quote emissione europeo
 
 
Bruxelles , 09 dic 2019 19:59 - (Agenzia Nova) - Il primo gennaio 2020 la Svizzera sarà il primo paese a collegare il suo sistema di scambio di quote di emissioni di gas a effetto serra con il sistema dell'Unione europea (Ee Ets). Lo ha reso noto il Consiglio dell'Ue spiegando che tale mossa pone fine a un processo durato quasi 10 anni. Il 17 dicembre 2010 il Consiglio ha autorizzato la Commissione europea ad avviare i negoziati sull'accordo in questione con la Confederazione svizzera. Le procedure formali per il collegamento sono ora concluse e l'accordo può entrare in vigore il primo gennaio 2020. Il Consiglio ha spiegato che l'Eu Ets è uno dei principali strumenti per una riduzione efficiente in termini di costi delle emissioni di gas ad effetto serra, in particolare quelle delle industrie ad alta intensità energetica e delle centrali elettriche. L'accordo sarà reciprocamente vantaggioso per l'Ue e la Confederazione svizzera, in quanto il collegamento tra i sistemi di "limitazione e scambio" può aumentare la disponibilità di possibilità di riduzione e migliorare l'efficienza economica dello scambio di emissioni.
(Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..