UE
Mostra l'articolo per intero...
 
Ue: Speranza, Italia non accetta etichettatura non rispettosa di dieta mediterranea
 
 
Bruxelles, 09 dic 2019 17:05 - (Agenzia Nova) - L'Italia non può accettare modelli di etichettatura che non rispettino fino in fondo il suo modello di dieta. Lo ha detto ai cronisti, dopo il Consiglio Salute dell'Unione europea, il ministro della Salute, Roberto Speranza. "In realtà, in queste cose non si parla mai di documenti segreti, ma si parla attraverso atti ufficiali. La Commissione europea dovrà presto produrre un atto ufficiale. In questo incontro di oggi, ho chiesto che venga difesa la dieta mediterranea che è un pezzo fondamentale della nostra identità nazionale", ha detto. "Noi pensiamo, e siamo convinti anche per le prove scientifiche che ci sono, che abbia una connotazione di qualità nutrizionale altissima e quindi sono stato molto fermo e deciso nel rapporto con la nuova commissaria a difesa della nostra storia, della nostra cultura, della nostra tradizione alimentare. Non possiamo accettare modelli di etichettatura che non rispettano fino in fondo le nostre prerogative e il nostro modello di dieta", ha spiegato Speranza. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..