MEDIO ORIENTE
Mostra l'articolo per intero...
 
Medio Oriente: analisti Wood Mackenzie a "Nova", gas nel Mediterraneo sta cambiando gli equilibri nella regione (5)
 
 
Il Cairo, 26 apr 2018 16:01 - (Agenzia Nova) - L’esistenza di questo rischio è confermata anche dai raid aerei israeliani non solo contro Hezbollah, ma anche contro le Guardie rivoluzionarie iraniane nella vicina Siria. “La Russia, l'Iran e Hezbollah sono i principali beneficiari dalla guerra nel paese devastato dalla guerra, mentre Israele è determinata a tracciare una chiara linea rossa attorno alle Alture del Golan”, afferma ancora Skinner. Se la situazione dovesse degenerare sarà molto probabilmente per gli sviluppi in Siria e non per disaccordi tra Libano e Israele per le acque territoriali, afferma l’esperto, evidenziando tuttavia che “l'accesso alle riserve di gas è ancora una questione altamente emotiva e potenzialmente infiammabile”. (segue) (Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..