POLONIA
 
Polonia: sventato giro d'evasione dell'Iva
 
 
Varsavia, 09 dic 2019 14:31 - (Agenzia Nova) - Gli agenti dell'Ufficio centrale anticorruzione polacco (Cba) hanno arrestato nove persone smascherando un gruppo criminale organizzato che avrebbe evaso l'Iva per un importo di circa 20 milioni di zloty (5 milioni di euro). La frode è stata compiuta da 60 agenti che sono intervenuti contemporaneamente in dozzine di posti. Il portavoce della Cba, Temistokles Brodowski, ha spiegato che gli arrestati sono imprenditori della Slesia impegnati in diversi settori economici. Brodowski ha aggiunto che dopo le perquisizioni gli arrestati saranno portati alla Procura della Repubblica di Cracovia, dove saranno ufficialmente accusati di far parte di un'associazione a delinquere. Gli uffici della Cba di Katowice, Rzeszow, Lodz, Breslavia, Lublino, Danzica e Varsavia hanno procurato le prove ovvero la documentazione finanziaria e contabile presso le sedi di 30 entità commerciali operanti in diverse province.

(Vap)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..