TERRORISMO
Mostra l'articolo per intero...
 
Terrorismo: attacchi di Parigi, polizia croata conferma registrazione passaporto attentatore (2)
 
 
Zagabria, 16 nov 2015 09:49 - (Agenzia Nova) - La Biocic ha riferito che il migrante "era in movimento dalla Grecia, dove è stato regolarmente registrato, e poi è transitato attraverso la Macedonia e la Serbia. Poi è passato in Ungheria e Austria”. La polizia croata sta collaborando con le autorità francesi per determinare se il sospetto viaggiava assieme ad altre persone. Il ministero dell'Interno serbo ieri ha riferito che l'individuo, inizialmente indicato con le sole iniziali A.A., aveva chiesto asilo nella città di Presevo, nell’area meridionale della Serbia, lo scorso 7 ottobre. Il migrante, in base alle informazioni reperite dal ministero, proveniva dalla Siria. "Non c'era una garanzia dell’Interpol sul suo nome al momento dell’ingresso”, ha riferito un comunicato del ministero dell’Interno serbo, secondo cui queste informazioni unite a quelle diramate dalle autorità greche, lasciano pensare che il sospetto sia transitato prima dall’isola di Leros il 3 ottobre 2015, dove era stato identificato in base alle norme comunitarie. (segue) (Zac)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..