DIFESA
Mostra l'articolo per intero...
 
Difesa: rapporto Sipri, vendite armi aumentate del 4,6 per cento nel 2018
 
 
Roma, 09 dic 2019 08:16 - (Agenzia Nova) - Nel 2018, le vendite delle principali industrie della difesa sono aumentate del 4,6 per cento su scala globale. I primi 100 produttori hanno venduto armi ed equipaggiamenti per un valore di 420 miliardi di euro. È quanto si apprende dall'ultimo rapporto annuale dell'Istituto internazionale di ricerche sulla pace di Stoccolma (Sipri), come riferisce oggi il quotidiano “Sueddeutsche Zeitung”. Per quantità di armi vendute, le imprese della difesa degli Stati Uniti occupano le prime cinque posizioni nello studio del Sipri. In particolare, si tratta di Lockheed Martin, Boeing, Northrop Grumman, Raytheon e General Dynamics, le cui vendite hanno raggiunto un valore totale di 148 miliardi di dollari. Considerate anche le altre aziende statunitensi, il dato balza a 246 miliardi di dollari, con un incremento del 7,2 per cento rispetto al 2017. Tale valore è pari al 59 per cento del valore delle vendite delle 100 industrie analizzate dal Sipri. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..