IRAQ
Mostra l'articolo per intero...
 
Iraq: fonti “Nova”, uccisi 120 miliziani dell’Is e 75 Peshmerga nella battaglia di Tel Skuf (3)
 
 
Baghdad, 03 mag 2016 17:22 - (Agenzia Nova) - Questa mattina il segretario alla Difesa Usa, Ashton Carter, ha confermato la morte di un militare statunitense nell’Iraq settentrionale. Secondo quanto riferisce l'emittente televisiva "Cbs", si tratta di un consigliere delle forze curde Peshmerga che lavorava a pochi chilometri dal fronte. Si sarebbe trattato di una vera e propria battaglia con miliziani dello Stato islamico e non di un episodio isolato. Il cadavere dell'uomo è stato recuperato da un elicottero statunitense. Secondo l'agenzia di stampa curda "Rudaw", il fatto è avvenuto a Tel Skuf, 28 chilometri a nord di Mosul, roccaforte dello Stato islamico in Iraq. L'agenzia riferisce che all'attacco avrebbero partecipato circa 400 miliziani del gruppo jihadista. (Irb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..