ARABIA SAUDITA
Mostra l'articolo per intero...
 
Arabia Saudita: Binladin Group in crisi, licenziati 50 mila lavoratori stranieri (7)
 
 
Riad, 02 mag 2016 16:35 - (Agenzia Nova) - Della crisi del Binladin Group sembra non giovare il suo diretto concorrente, Saudi Oger, ugualmente impantanato in problemi di liquidità. Fondata dall'ex primo ministro libanese Rafik al Hariri, ora gestita dal figlio Saad, la società non ha pagato i suoi 56 mila dipendenti per alcuni mesi, ed è di fatto sull'orlo della bancarotta. La speranza per entrambe le compagnie è riposta in quanto accaduto la scorsa settimana, quando il principe Bin Salman, l'erede al trono, ha lanciato il suo piano pluriennale "Vision Arabia 2030," che mira a ridurre la dipendenza del regno dai ricavi del petrolio. Il piano include la riscossione delle tasse per la prima volta, così come un enorme programma per creare occupazione nei settori dell'industria e dei servizi. Il programma è stato lanciato in risposta al deficit dell'Arabia Saudita a seguito del calo dei prezzi del petrolio e all'aumento del costo dei suoi interventi militari nello Yemen e del sostegno fornito ai ribelli in Siria. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..