AFRICA
 
Africa: premio Nobel Gbowee, donne siano fautrici di pace nei loro paesi
 
 
Roma, 03 dic 2019 19:38 - (Agenzia Nova) - Le donne dell'Africa devono diventare fautrici di pace nei loro paesi, diventando protagoniste nei processi risolutivi in corso. Ne è convinta il premio Nobel per la Pace, Leymah Gbowee, intervenuta al Seminario di Alto Livello su “Rafforzare la partecipazione delle donne nei processi di pace. Quali ruoli e responsabilità per gli Stati Membri?”, promosso da Un Women e in corso in Farnesina. "Continuare a lasciare i processi di pace in mano agli uomini come fatto negli ultimi 25 anni è una cosa folle", ha detto Gbowee, rientrata da poco da un viaggio in Camerun. La premio Nobel invita le donne a "concentrarsi sulle agende nazionali" concordate nei singoli paesi, diventando "attori della nostra pace" sul territorio.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..