CONGO-KINSHASA
 
Congo-Kinshasa: Ue sosterrà paese "gradualmente" e sulla base di "impegni reciproci"
 
 
Bruxelles, 09 dic 2019 13:59 - (Agenzia Nova) - L'Unione europea si impegna a sostenere gradualmente e sulla base di impegni reciproci il programma di riforma del governo della Repubblica democratica del Congo (Rdc), a seguito del primo trasferimento pacifico di poteri nella storia del paese, evento che offre un'opportunità di stabilità e sviluppo inclusivo nella Rdc e nella regione nel suo insieme. Lo ha dichiarato il Consiglio dell'Unione europea adottando le conclusioni sulla Repubblica democratica del Congo. Nel tener conto delle "importanti sfide che il paese deve ancora affrontare", l'Ue si dichiara pronta ad assumere il graduale sostegno del paese. Bruxelles ha nondimeno deciso di mantenere misure restrittive individuali nei confronti di diverse personalità del paese africano e di revocarle per altre due persone, basandosi su una valutazione della situazione nel paese. Le sanzioni sono state adottate in risposta all'ostruzione del processo elettorale e alle violazioni dei diritti umani. Con l'adozione delle conclusioni, si legge nel comunicato, l'Ue conferma di voler continuare a essere un partner e un interlocutore chiave della Repubblica democratica del Congo. Il Consiglio riesaminerà ulteriormente le misure restrittive alla luce dell'evoluzione della situazione e si terrà pronto ad adeguarle di conseguenza. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..