DIFESA
Mostra l'articolo per intero...
 
Difesa: si conclude oggi a Gibuti tour segretario Usa Mattis (6)
 
 
Doha, 23 apr 2017 11:10 - (Agenzia Nova) - La scelta come prima tappa dell’Arabia Saudita conferma l’intenzione dell’amministrazione Trump di rafforzare i rapporti con lo storico alleato, divenuti particolarmente freddi negli ultimi anni di governo dell’amministrazione Obama, in particolare a causa dell’accordo sul nucleare iraniano. La visita di Mattis a Riad, giunge a pochi mesi dal viaggio negli Emirati arabi uniti avvenuto nel mese di febbraio, il primo nel Golfo del responsabile della Difesa e comandante del Comandando centrale degli Stati Uniti (Centcom). I colloqui a Riad rientrano nella nuova strategia degli Stati Uniti in Siria e in Yemen. Washington starebbe prendendo in considerazione il ruolo più attivo nel conflitto yemenita, dove l’Arabia Saudita guida la coalizione di paesi arabi a sostegno del governo del presidente Abd Rabbo Mansour contro i ribelli sciiti Houthi appoggiati indirettamente dall’Iran. Al vaglio dell’amministrazione Trump vi sarebbe l’avvio di un nuovo tipo di assistenza all’Arabia Saudita, che include il supporto dell’intelligence, oltre alla possibile vendita di missili di precisione all’Arabia Saudita. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..