GABON
Mostra l'articolo per intero...
 
Gabon: presidenziali, opposizione chiede riconteggio “totale” dei voti (2)
 
 
Libreville, 01 set 2016 10:50 - (Agenzia Nova) - A poche ore dalla rielezione di Bongo, il quartier generale del suo principale oppositore, Jean Ping, è stato preso d’assalto nella notte dalle forze di sicurezza e negli scontri è rimasta uccisa almeno una persona e altre 16 sono rimaste ferite. “Il quartier generale è stato bombardato da elicotteri e circondato da truppe di terra della guardia presidenziale”, ha dichiarato Ping ai microfoni di “Rfi”. Il governo, da parte sua, ha reso noto che l’attacco era rivolto a “criminali”. Uomini armati “hanno incendiato la sede dell’Assemblea nazionale per poi rifugiarsi nel quartier generale di Jean Ping", ha detto Alain-Claude Bilie-By-Nze, portavoce del governo. L’attacco delle forze di sicurezza segue gli scontri successivi alla proclamazione dei risultati ufficiali delle presidenziali dello scorso 27 agosto. Dopo l’annuncio dei risultati, militanti dell’opposizione sono scesi in piazza con cartelli che chiedevano le dimissioni del capo dello stato, che avrebbe sconfitto il rivale con un margine di soli 5 mila voti. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..