CULTURA
Mostra l'articolo per intero...
 
Cultura: "Più libri più liberi", straordinaria 18esima edizione. Affluenza record, sale strapiene e vendite in crescita per editori (2)
 
 
Roma, 08 dic 2019 18:06 - (Agenzia Nova) - "Anche quest'anno Più libri più liberi si conferma un'iniziativa di successo per avvicinare alla lettura". Così il Ministro per i Beni e le attività culturali e per il Turismo, Dario Franceschini che sottolinea come: "così come avviene per altri settori è arrivato il momento per cui anche per il libro venga definito un intervento organico a sostegno dell'intera filiera: le librerie piccole e grandi, i distributori, gli autori, le giovani firme e gli editori. Il governo è al lavoro e penso che un simile provvedimento possa godere di un ampio consenso in Parlamento". Per il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti «il successo di Più Libri Più Liberi è un grande segnale di speranza: ci conferma che, nonostante le tante difficoltà del nostro tempo, c'è ancora una grande attenzione al mondo dei libri, alle possibilità di incontro, di crescita e di scambio che esso dischiude. La Regione Lazio ha voluto dare il suo contributo al successo di questa edizione, proponendo anche quest'anno il buono libro che ha avvicinato alla lettura 10.000 bambini e ragazzi delle scuole del territorio o possessori della Lazio Youth Card". "Sono felice che anche quest'anno si concluda con un grande successo – dichiara la sindaca di Roma Virginia Raggi – la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria Più libri più liberi. Un grande evento culturale che ogni anno porta a Roma centinaia di editori e autori, e decine di migliaia di lettori e appassionati per un grande momento di incontro, dibattito e confronto. Una manifestazione alla quale Roma Capitale ha preso parte attraverso la presenza delle Biblioteche di Roma che hanno proposto un fitto programma di iniziative, incontri, laboratori, spettacoli, mostre e proiezioni. I piccoli e medi editori sono l'ossatura del nostro sistema del libro, per l'importante attività che svolgono, per l'indipendenza orgogliosamente rivendicata, per la costante iniziativa finalizzata a vedere giustamente valorizzate le proprie produzioni, evitando che vengano oscurate dalle aziende più grandi. Un'impresa evidentemente riuscita, come dimostra ancora una volta la grande partecipazione di pubblico all'edizione 2019 di Più libri più liberi". (segue) (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..