LIBIA

 
 

Libia: raid aerei di Haftar contro la base di Ghardabiya a Sirte

Tripoli, 09 dic 2019 08:26 - (Agenzia Nova) - I caccia dell'Esercito nazionale libico (Lna) hanno lanciato nelle prime ore di oggi attacchi aerei sulla base aerea di Ghardabiya, a sud di Sirte, che è controllata da brigate della città di Misurata fedeli al Governo di accordo nazionale libico (Gna). Un testimone oculare ha riferito che "un caccia che volava a bassa quota ha bombardato un edificio a sud della base aerea di Ghardabiya". Colonne di fumo si sono levate dal sito dell’attacco, ma finora non si contano vittime a seguito di questo raid. Sirte, ex roccaforte del defunto colonnello Muhammar Gheddafi, era caduta nel maggio del 2016 sotto il controllo dei jihadisti dello Stato islamico per poi essere successivamente liberata nel dicembre dello stesso anno dalla "città-Stato" di Misurata. Quell'offensiva era costata alle milizie libiche circa 700 morti e quasi duemila feriti. Alle operazioni militari contro lo Stato islamico avevano preso parte attiva anche gli Stati Uniti con l'operazione militare Odyssey Lightning, conclusa dopo la distruzione di 1.059 postazioni nemiche, 41 veicoli bomba, 36 tra veicoli per i rifornimenti e magazzini per le scorte, nonché due carri armati. Un ruolo l'ha giocato anche l'Italia, curando i feriti libici nell'ospedale da campo allestito a Misurata: la struttura è presente ancora oggi e serve anche la popolazione civile. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE