ALBANIA-SERBIA
 
Albania-Serbia: Rama attacca Vucic per le dichiarazioni sul massacro di Recak
 
 
Tirana, 08 dic 2019 16:16 - (Agenzia Nova) - Il premier albanese, Edi Rama, ha reagito negativamente alle dichiarazioni del presidente serbo, Aleksandar Vucic, secondo cui il massacro di Recak, avvenuto nel 1999, sarebbe stato un crimine inventato. "Basta con le autovalutazioni di una guerra sporca condotta da un vecchio e sanguinoso regime a Belgrado. Andiamo avanti!", ha scritto il primo ministro Rama sul suo profilo Twitter. Il primo ministro albanese ha sostenuto che è necessario costruire un contesto di pace e prosperità “e trasformare la nostra regione in un modello”. Il massacro di Recak – l’omicidio da parte delle forze serve di 45 civili albanesi, è stato secondo diversi osservatori il fatto scatenante che portò all’intervento militare della Nato nel 1999 in Kosovo. (Alt)
ARTICOLI CORRELATI
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..