ENERGIA
 
Energia: ministro kazakho Bozumbayev, tre fattori potrebbero influenzare costi carburanti
 
 
Astana, 30 mag 2018 14:36 - (Agenzia Nova) - Concorrenza, aumento delle riserve e dei costi dei carburanti russi: sono queste secondo il ministro ministro dell'Energia del Kazakhstan Kanat Bozumbayev i fattori chiave che influenzano il costo della benzina nel paese centro asiatico. Le dichiarazioni del ministro seguono l’annuncio di un possibile divieto temporaneo dell’import di carburanti dalla Russia. “Il primo motivo è l'aumento del costo dei prezzi al dettaglio e all'ingrosso per la benzina in Russia. Il secondo sono le riserve del Kazakhstan che superano la domanda interna di 1,5 volte”, ha detto Bozumbayev, secondo cui “si tratta di una sorta di sfida per le fabbriche e gli operatori commerciali del Kazakhistan per vendere i carburanti kazakhi grazie alle riserve in crescita determinate dalla modernizzazione degli impianti di lavorazione”. Secondo il ministro, nei prossimi sei mesi circa il 90 per cento della domanda del mercato interno sarà soddisfatta dai carburanti del Kazakhstan, e il restante 10 per cento coperto da quelli importati dalla Russia. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..