BRASILE
Mostra l'articolo per intero...
 
Brasile: regsitrato al notaio il nuovo partito di Bolsonaro (4)
 
 
Brasilia, 06 dic 2019 12:31 - (Agenzia Nova) - Il primo terreno di confronto politico per il nuovo partito dovrebbe essere quello delle nuove elezioni municipali in programma a fine 2020. Per partecipare alle elezioni, il nuovo partito deve soddisfare i requisiti richiesti dalla legge, a partire dalla raccolta di 500.000 firme in almeno nove stati entro marzo. Tuttavia il Supremo tribunale elettorale brasiliano (Tse) lo scorso 4 dicembre, ha riconosciuto la possibilità di raccolta di firme elettroniche per la presentazione e formalizzazione di nuovi partiti politici. "Nello scenario giuridico non vi sono ostacoli alla certificazione della firma digitale. L'adozione di questo sistema è fattibile", ha affermato il relatore della proposta, giudice Luis Felipe Salomao. La sentenza non stabilisce però tempi certi per la sua applicazione e l'intero processo, secondo la presidente della Tse Rosa Weber, potrebbe non chiudersi in tempo per consentire a nuovi partiti l'iscrizione alle amministrative del 2020. (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..