ALBANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Albania: Rama a "la Repubblica", non torneremo in mano a gruppi di potere screditati (3)
 
 
Roma, 06 mar 2019 09:38 - (Agenzia Nova) - Il presidente kosovaro Hashim Thaçi vuole ridisegnare il confine con la Serbia, e il premier albanese è considerato un sostenitore del progetto. Sotto questo riguardo Rama osserva che fra Serbia e Kosovo per ora c'è dialogo, non si parla di scambio di territori, né di confini etnici. Ma è un fatto positivo che si discuta. Niente voglie di Grande Albania. "Di Grande Albania si parla solo per evocare immagini minacciose. Ma ci deve essere spazio per discutere di tutto senza pregiudizi". Quanto al rapporto con l'Italia, è sempre stato positivo, mai condizionato dal colore dei governi. "L'Italia è sempre stata vicina, a sostenerci quando avevamo bisogno". Ma si dice che dall'impegno italiano derivi poco per il sistema-Paese, cioè non nasca mai un rapporto d'affari positivo. Gli italiani - spiega - sono i primi a investire nel nostro Paese. "Ma sa come si dice a Tirana? Che in Albania non c'è mai abbastanza Italia", ha concluso Rama. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..