ALBANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Albania: premier Rama a “Nova”, pronti a "concessioni” ma democrazia non si ferma (3)
 
 
Roma, 06 mar 2019 11:45 - (Agenzia Nova) - Secondo il premier Rama, è probabile che le proteste continueranno, almeno fino alle elezioni amministrative del 30 giugno, ma si tratta di una “rivolta pilotata dall’apparato del partito” dove il coinvolgimento del popolo “è pari allo zero”, mentre dietro le proteste “c’è solo l’apparato con la base più fervente dei partiti dell’opposizione”. A modo di vedere del capo del governo albanese, le proteste di questi giorni sono sostenute “dal vecchio establishment” - che guidava il paese fino alla prima affermazione elettorale di Rama nel 2013 - il quale “non riesce a digerire la sconfitta” confermata in maniera netta anche dall'ultimo voto del 2017. (segue) (Pav)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..