ENERGIA
 
Energia: Israele proroga il termine per cessione diritti di trivellazione giacimenti offshore
 
 
Gerusalemme, 29 giu 2017 11:44 - (Agenzia Nova) - Il ministro dell'Energia e delle risorse idriche israeliano, Yuval Steinitz, ha deciso di estendere nuovamente i termini dell'asta per l'acquisizione dei diritti di perforazione di 24 blocchi al largo della costa israeliana di Haifa perché sarebbe pervenuta una sola offerta. La scadenza, già estesa da febbraio a luglio, verrà così prorogata fino a metà novembre, secondo quanto riportato dalla stampa israeliana. L'unica offerta era arrivata dalla greca Energean che aveva offerto 1,5 miliardi di dollari per sviluppare la produzione dei blocchi dei pozzi Karish e Tanin. Interessate anche Edison, l'israeliana Shapir Engineering e la spagnola Repsol, riferisce la stampa israeliana. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..