ENERGIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Energia: premier egiziano Ismail, tagli ai sussidi sui carburanti "inevitabili" (4)
 
 
Il Cairo, 29 giu 2017 15:47 - (Agenzia Nova) - A breve, forse già sabato primo luglio, l'Alto consiglio dell'Energia si riunirà per fissare i nuovi tagli ai sussidi sull'elettricità. Questo nonostante il Fondo monetario internazionale (Fmi) abbia sconsigliati nuovi rincari per controllare l'inflazione. Il Fondo, infatti, ha recentemente espresso preoccupazione per i possibili nuovi aumenti dell’inflazione, salita oltre la soglia del 30 per cento dopo la liberalizzazione de mercato dei cambi decisa dalla Banca centrale lo scorso novembre. Fonti del quotidiano egiziano “El Masry el Youm” avevano riferito di un presunto accordo tra governo e Fmi per rimandare a dopo luglio i previsti tagli ai sussidi per l’elettricità e per il carburante finché il governo non riuscirà a controllare l’inflazione entro il 20 per cento. Accordo che allo stato attuale sembra essere smentito dai fatti. (Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..