IRAN
 
Iran: Pompeo conferma rilascio cittadino Usa arrestato per spionaggio
 
 
Washington, 07 dic 2019 16:32 - (Agenzia Nova) - Il segretario di Stato Usa, Mike Pompeo, ha confermato su Twitter il rilascio di Xiyue Wang, cittadino statunitense che era stato arrestato tre anni fa in Iran con l’accusa di spionaggio. “Un altro americano torna a casa. Xiyue Wang, detenuto in Iran per oltre tre anni sulla base di accuse false, è stato rilasciato e sta tornando negli Stati Uniti. Wang ritroverà presto sua moglie e suo figlio, ai quali era mancato moltissimo”, ha scritto il capo della diplomazia di Washington sul suo account Twitter. In mattinata l’annuncio della liberazione di Wang era stato dato dal ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif, parlando di uno scambio di prigionieri con lo scienziato iraniano Massoud Soleimani, detenuto negli Stati Uniti. Pompeo ha anche ringraziato il governo svizzero per aver facilitato il rientro di Wang e Teheran per aver cooperato sul dossier. La Svizzera ha spesso effettuato attività di mediazione tra Teheran e Washington dopo che le relazioni diplomatiche tra i due paesi si sono interrotte nel 1979. “Non ci fermeremo fino a quando non avremo riportato a casa ogni statunitense detenuto in Iran e nel mondo”, ha aggiunto il segretario di Stato. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..