CINA-STATI UNITI
Mostra l'articolo per intero...
 
Cina-Stati Uniti: media Pechino respingono indiscrezioni su taglio surplus commerciale di 200 miliardi di dollari (9)
 
 
Pechino, 18 mag 2018 09:27 - (Agenzia Nova) - Mercoledì il governo cinese ha speso parole di apprezzamento per l’apertura di Trump sul fronte delle sanzioni al colosso tecnologico cinese. Pechino, frattanto, è pronta ad adottare sgravi fiscali per un importo annuo pari a 460 miliardi di yuan (circa 72,2 miliardi di dollari), per compensare i danni causati dai nuovi dazi statunitensi alle aziende cinesi, specie quelle operanti nei settori manifatturiero e tecnologico. L’imposta sul valore aggiunto dei beni di consumo è stata abbassata questo mese dal 17 al 16 per cento, e dall’11 al 10 per trasporti, logistica e servizi nel settore delle costruzioni. L’aliquota per i servizi finanziari e al consumo, invece, per ora resta invariata al 6 per cento. Quest’intervento, da solo, dovrebbe tradursi in un risparmio di 100 miliardi di yuan per le aziende del manifatturiero, con benefici particolarmente consistenti per i comparti dell’automotive e dell’elettronica, stando alle stime pubblicate da Zhongtai Securities. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..