RUSSIA-GIAPPONE
Mostra l'articolo per intero...
 
Russia-Giappone: Mosca e Tokyo pronte nuova fase negoziale per risolvere l'annosa questione delle Curili (6)
 
 
Mosca, 26 dic 2018 12:00 - (Agenzia Nova) - La dichiarazione congiunta del 1956 prevedeva la restituzione al Giappone da parte dell'Unione sovietica di due delle quattro isole Curili Meridionali, una volta firmato un trattato di pace tra i due paesi. L'obiettivo della dichiarazione era di ripristinare le relazioni diplomatiche tra i due paesi. Alla luce delle dichiarazioni del premier giapponese, Tokyo sembra puntare ora alla restituzione di Habomai e Shikotan, le due isole meridionali dell'atollo conteso dai due paesi. La soluzione “2+2” più volte proposta da Mosca che prevede una sostanziale spartizione delle quattro isole per ora non trova terreno fertile a Tokyo: le autorità giapponesi, infatti, propongono al massimo una restituzione di due isole e il proseguimento dei colloqui sulle altre due con la prospettiva di avere libertà d’azione a livello economico sui quattro territori. (segue) (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..