COLOMBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Colombia: scaduto ultimatum degli indigeni al governo
 
 
Bogotà, 08 dic 2019 13:19 - (Agenzia Nova) - E' scaduto ieri l'ultimatum dato dalle comunità indigene colombiane al governo di Bogotà per ricevere risposta sulle richieste sollevate dai movimenti sociali che da 15 giorni protestano contro l'agenda economica del presidente Ivan Duque e chiedono l'applicazione dell'accordo di pace. Lo riferisce la stampa locale, ricordando che i leader indigeni avevano minacciato di mobilitare 30 mila persone se entro oggi le autorità di Bogotà non avessero fatto un gesto concreto per fermare le violenze nelle aree rurali. "Chiediamo al governo di rispettare gli impegni, tutti gli accordi che sono stati firmati da anni, altrimenti usciremo massa dalla prossima settimana", ha dichiarato all'emittente venezuelana "Telesur" uno dei leader del Consiglio regionale indigeno del Cauca (Cric), Herney Flor. Le proteste, cui partecipano sindacati, studenti e altre organizzazioni sociali, sono iniziate lo scorso 21 novembre e sono degenerate in più occasioni in sconti con le forze di sicurezza che hanno provocato almeno tre morti e decine di feriti. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..