MYANMAR-CINA
 
Myanmar-Cina: consigliere di Stato Suu Kyi a colloquio con omologo Wang Yi, rafforzare cooperazione
 
 
Naypyidaw, 08 dic 2019 11:51 - (Agenzia Nova) - Le autorità di Cina e Myanmar si sono impegnate a rafforzare la comunicazione e gli scambi di alto livello, anche alla luce del 70mo anniversario delle relazioni diplomatiche che i due paesi celebrano il prossimo anno. L'impegno è stato espresso nel corso dell'incontro tenuto ieri nella capitale birmana Naypyidaw fra il consigliere di Stato del Myanmar, Aung San Suu Kyi, ed il consigliere di Stato e ministro degli Esteri cinese Wang Yi, in visita in Myanmar. Nel corso del dialogo, riferiscono i media cinesi ed asiatici, le autorità hanno concordato sulla volontà di alimentare una cooperazione bilaterale in diversi settori, quali l'economia, il commercio e gli scambi culturali. Wang ha affermato che la Cina è disposta a promuovere il corridoio economico Cina-Myanmar sviluppando infrastrutture che creino collegamenti fra i due paesi, e sostenendo progetti come la zona economica speciale di Kyaukphyu e le zone di cooperazione economica di confine. Suu Kyi ha da parte sua detto di apprezzare il sostegno dimostrato dalla Cina alla salvaguardia della sovranità nazionale e l'opposizione alle interferenze straniere, aggiungendo che il Myanmar è disposto a rafforzare la comunicazione con la Cina su questioni internazionali e regionali e a sostenere congiuntamente obiettivi e principi della Carta delle Nazioni Unite. Nella sua permanenza Wang ha anche incontrato Kyaw Tint Swe, ministro dell'ufficio del consigliere di stato, Thuang Tun, ministro degli Investimenti e delle relazioni economiche estere, Han Zaw, ministro delle Costruzioni, Kyaw Tin, ministro della Cooperazione internazionale, e ha partecipato alla cerimonia per la firma di un accordo di cooperazione.

(Res)
TUTTE LE NOTIZIE SU..