IRAQ
Mostra l'articolo per intero...
 
Iraq: continua braccio di ferro tra Erbil e Baghdad sul referendum per l'indipendenza del Kurdistan (4)
 
 
Baghdad, 02 ott 2017 17:20 - (Agenzia Nova) - Il portavoce delle Forze armate iraniane, generale Masoud Jazayeri, aveva annunciato sabato 30 settembre che le forze armate iraniane ed irachene avrebbero svolto un’esercitazione militare congiunta lungo il confine nei giorni successivi. La decisione, seguita al referendum sull’indipendenza del Kurdistan, è stata presa nel corso di una riunione di alti ufficiali iraniani, che hanno raggiunto un “accordo sulle misure da adottare per istituire agenti di sicurezza della frontiera ed accogliere le forze irachene che saranno collocate ai valichi di frontiera”. Jazayeri ha spiegato che “l’incontro è in linea con la politica dichiarata dell’Iran di rispetto per l’integrità territoriale dell’Iraq”. Inoltre, l’ufficiale iraniano ha aggiunto che la decisione si basa sulla “richiesta del governo iracheno di cooperazione per la creazione di un’autorità governativa centrale per il controllo del confine Iran-Iraq”. In precedenza, il governo regionale del Kurdistan iracheno aveva rifiutato di cedere il controllo del confine a Baghdad, così come richiesto dalle autorità federali, dall’Iran e della Turchia subito dopo lo svolgimento del referendum. (segue) (Irb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..