MONTENEGRO
Mostra l'articolo per intero...
 
Montenegro: opposizione compatta contro il premier Djukanovic, grande incertezza dopo le elezioni parlamentari (3)
 
 
Podgorica, 12 ott 2016 17:18 - (Agenzia Nova) - Dall'altro lato, lo schieramento maggiormente critico nei confronti di Djukanovic, il Fronte democratico, che non ha voluto aderire al governo di fiducia elettorale e ha in passato tacciato gli schieramenti entrati a far parte della Chiave di tradimento, ha presentato l'offerta di intesa post-elettorale alla nuova coalizione, a patto che il Dps non faccia parte della nuova maggioranza. La decisione di presentare questa proposta deriva dal timore dei vertici del Fronte democratico di un'intesa tra la Chiave e il Dps, che potrebbero decidere di proseguire l'esperienza del governo di fiducia elettorale, che dal direttore politico del Dps è stato definito come "un'esperienza positiva". I partiti della Chiave hanno finora espresso un'apertura di base per la proposta, anche se la questione dell'adesione del paese alla Nato, a cui il Fronte democratico si oppone fermamente mentre i vertici dell'Sdp si sono sempre dichiarati favorevoli, potrebbe rendere difficili le trattative post-elettorali. (segue) (Mop)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..