LIBANO
 
Libano: manifestante si dà fuoco a Beirut, salvato dalla Croce rossa
 
 
Beirut, 08 dic 2019 09:04 - (Agenzia Nova) - Un manifestante libanese ha cercato di uccidersi dandosi fuoco ieri sera in piazza Riad al Solh, a Beirut, prima di essere salvato da un team della Croce rossa libanese. Lo riporta l’agenzia di stampa “Nna”, secondo cui l’uomo non ha mai perso coscienza e ha riportato ustioni in particolare alle gambe. Il protagonista della vicenda, sui 50 anni, si era cosparso di benzina prima di darsi fuoco. L’episodio è avvenuto nel quadro delle proteste che dallo scorso 17 ottobre stanno scuotendo e paralizzando il paese, inducendo il premier Saad Hariri a rassegnare le dimissioni nel mese di novembre. La crisi politica ha aggravato i problemi economici del Libano, con le banche che hanno limitato prelievi e transazioni in dollari, il taglio alle importazioni di beni primari e la disoccupazione oltre il 30 per cento per i giovani. Negli ultimi giorni erano già stati registrati diversi casi di suicidio spesso motivati dalle difficoltà economiche. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..