LIBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Libia: stampa britannica, terroristi di Sirte si tagliano barba e s’imbarcano per l’Italia
 
 
Londra, 12 giu 2016 13:08 - (Agenzia Nova) - Centinaia di terroristi dello Stato islamico (Is) potrebbero imbarcarsi per l’Italia “travestiti” da migranti dopo la sconfitta del gruppo estremista a Sirte, ormai ex feudo del sedicente “califfato” in Libia. E’ questo l’allarme lanciato oggi dal tabloid britannico “Daily Mail”, secondo cui i combattenti dell’Is si sarebbero tagliati barba e baffi per confondersi tra i migranti in viaggio verso l’isola di Lampedusa e le coste della Sicilia. Le pattuglie di Guardia costiera libica, secondo il quotidiano britannico, avrebbero visto alcuni miliziani dell'Is dirigersi ad ovest, nell'area di Sabrata e Zuara, dove partono le carrette del mare dirette in Italia. I combattenti avrebbero cambiato radicalmente il loro aspetto per mimetizzarsi tra migranti e rifugiati. I miliziani governativi impegnati a Sirte, infatti, hanno trovato ciuffi di peli nei bagni dei luoghi precedentemente controllati dallo Stato islamico. Una pratica, quest'ultima, già vista anche nelle operazioni in corso a Fallujah, in Iraq, dove le forze di sicurezza sono impegnate in una difficile offensiva di terra per riprendere la città a maggioranza sunnita. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..