LIBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Libia: stampa britannica, terroristi di Sirte si tagliano barba e s’imbarcano per l’Italia (3)
 
 
Londra, 12 giu 2016 13:08 - (Agenzia Nova) - Ci vorrà ancora del tempo, secondo il colonnello, prima di liberare la città. “C’è ancora una grande fedeltà a Gheddafi e ostilità nei confronti nostri, che lo abbiamo ucciso. Per settimane abbiamo invitato la popolazione ad andarsene: decine di migliaia di persone hanno lasciato la città, ma c’è anche chi ha scelto di rimanere. Non sarà facile, ma siamo fiduciosi di controllare tutta la città entro pochi giorni”. Intanto a Tripoli il Consiglio presidenziale libico guidato dal premier designato Fayez al Sarraj ha condannato l'uccisione di 12 ex militari del passato regime di Gheddafi rilasciati dal carcere la scorsa settimana, ordinando un'indagine formale per scoprire cosa è successo e trovare i responsabili. L’ordine segue la conferenza stampa in cui il portavoce della procura generale ha annunciato ieri il ritrovamento dei 12 corpi: sei a Wadi Rabie, nei pressi di Ain Zara; tre scaricati da un veicolo in movimento nei pressi dell'obitorio dell’ospedale centrale di Tripoli; altri tre gettati nello stesso modo nei pressi dell'obitorio del centro medico di Tripoli. Tutti mostrano colpi di pistola alla testa e segni di torturar. La sorte di altri sette soldati rilasciati insieme ai 12, nel frattempo, resta sconosciuta. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..