SIRIA
 
Siria: attivisti, raid aereo colpisce mercato a Idlib, almeno 21 morti
 
 
Damasco, 12 giu 2016 17:39 - (Agenzia Nova) - Almeno 21 persone sono morte oggi in un raid aereo contro un mercato nella città settentrionale siriana di Idlib. Lo ha reso noto l'Osservatorio siriano per i diritti umani, organizzazione non governativa con sede a Londra, senza indicare chi abbia compiuto il bombardamento. Idlib è controllata da una coalizione di gruppi ribelli, tra cui il Fronte al Nusra (affiliato ad Al Qaeda) e Ahrar al Sham. Il raid avviene il giorno dopo il duplice attentato contro un santuario sciita 10 chilometri a sud di Damasco in cui sono morte almeno 20 persone, secondo l’Osservatorio. L'agenzia di stampa ufficiale “Sana” ha fornito un bilancio inferiore, pari a 12 morti e 55 feriti, precisando che un attentatore suicida e un'autobomba hanno colpito l'ingresso del santuario di Sayyida Zeinab, venerato dagli sciiti di tutto il mondo. L’agenzia di stampa legata allo Stato islamico “Amaq” ha riferito che l’attacco sarebbe opera di tre kamikaze del gruppo estremista. Almeno 280 mila persone sono state uccise dallo scoppio del conflitto in Siria nel 2011. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..