CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Cina: Politburo formalizza ritorno alla crescita come priorità economica (9)
 
 
Pechino, 01 ago 2018 04:40 - (Agenzia Nova) - Stati Uniti e Cina sono impegnati da mesi in una grave disputa commerciale, nonostante i negoziati intrapresi dai governi dei due paesi a partire dal mese di aprile. Alla fine di maggio Pechino ha annunciato un taglio significativo delle tariffe che gravano su una serie di merci d’importazion, in concomitanza con l’arrivo a Pechino del segretario del Commercio Usa Wilbur Ross. Pochigiorni prima, l’amministrazione Trump aveva invece adottato nuovi dazi del 25 per cento contro 50 miliardi di dollari di merci cinesi; in realtà, le categorie di merci interessate dall’annuncio di Pechino riguardano solo marginalmente le importazioni dagli Usa, e sembrano inserirsi nei piani di Pechino per promuovere lo sviluppo della sua industria tecnologica, che gli Stati Uniti stanno tentando invece di limitare. In tutto, verranno ridotte le tariffe che gravano su 1.449 categorie di merci d’importazione: si tratta perlopiù di generi alimentari come pesce e olive, e prodotti industriali scarsamente lavorati o a basso valore aggiunto, come i prodotti tessili. (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..