TUNISIA
 
Tunisia: Ennahda ammette la sconfitta, da noi atteggiamento positivo e responsabile
 
 
Tunisi, 27 ott 2014 16:48 - (Agenzia Nova) - Il segretario generale di Ennahda, Samid Dilou, ha riconosciuto la sconfitta del movimento islamista alle elezioni legislative di ieri e confermato la vittoria del partito laico Nidaa Tounes. Le informazioni raccolte dagli osservatori del partito in diversi seggi elettorali, ha spiegato Dilou, confermano che Nidaa Tounes è la prima forza politica della Tunisia, seguita da Ennahda, dall’Unione patriottica libera (Upl), dal Fronte popolare e da Afek Tounes. Il leader di Ennahda, Rachid Ghannouchi, si congratulerà nei prossimi minuti con il presidente di Nidaa Tounes, l’ex premier Beji Caid Essebsi, per la vittoria delle elezioni, ha detto inoltre Dilou. Il segretario generale di Ennahda ha quindi annunciato che il movimento islamista è pronto a un atteggiamento “positivo e responsabile” nei confronti del prossimo governo. (Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..