ARMENIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Armenia: sequestro stazione polizia, liberato uno degli ostaggi del personale medico sequestrati ieri
 
 
Erevan, 28 lug 2016 09:10 - (Agenzia Nova) - E’ stato liberato ieri sera uno dei membri del personale medico preso in ostaggio dal gruppo armato asserragliato da giorni in un dipartimento di polizia di Erevan, la capitale dell’Armenia. È quanto riferisce il ministero della Sanità armeno, confermando che si tratta dell’infermiere Davit Tonoyan. Ieri il ministro della Sanità armeno, Armen Muradyan, aveva tentato di entrare nel distretto di polizia per negoziare la possibilità di prestare cure mediche alle persone ferite negli ultimi scontri a fuoco fra i membri del gruppo armato e la polizia e ottenere il rilascio di Tonoyan e dei suoi colleghi, i medici Norayr Tevanyan e Salvador Khechoyan e l’infermiera Malina Markaryan, sequestrati ieri dopo essere giunti sul luogo per prestare le prime cure ai feriti degli scontri dell’altro ieri. Le forze dell’ordine armene, tuttavia, non hanno consentito al ministro Muradyan di accedere all’area interdetta intorno al dipartimento di polizia. Erano stati gli uomini del gruppo armato a chiedere al ministro delle Sanità di recarsi sul posto e organizzare degli interventi chirurgici in loco per curare i feriti. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..