DIFESA
Mostra l'articolo per intero...
 
Difesa: militari russi in visita allo Stato maggiore turco per chiarimenti su incidente Su-24
 
 
Ankara, 26 nov 2015 10:23 - (Agenzia Nova) - Due ufficiali delle forze armate russe hanno visitato lo Stato maggiore turco, per discutere della vicenda relativa all’abbattimento di un bombardiere russo Su-24 avvenuto martedì scorso al confine tra Turchia e Siria da parte di un F-16 di Ankara. Lo riferisce l’agenzia di stampa turca “Anadolu”. Le forze armate turche solo oggi ha dato notizia dell’incontro, cui hanno preso parte anche rappresentanti dell’ambasciata russa di Ankara. I militari di Ankara hanno detto di aver chiarito ogni dubbio in merito alla vicenda dell’abbattimento del velivolo russo, precisando, in un comunicato, di essere pronte a collaborare con le autorità russe. Nell’incontro i turchi hanno ribadito la loro versione, ovvero che gli F-16 hanno aperto il fuoco dopo che per cinque minuti il bombardiere non si era fatto identificare mentre si avvicinava al confine, anche se le stesse autorità turche hanno ammesso che la violazione dello spazio aereo sarebbe avvenuta per pochi secondi, circa 17. (segue) (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..