LIBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Libia: Misurata apre unità di crisi dopo scontri con milizie Tripoli (3)
 
 
Tripoli, 19 nov 2015 08:10 - (Agenzia Nova) - Per giustificare il loro blitz, le milizie di Misurata hanno diramato una nota nella quale hanno annunciato la liberazione di 7 persone rapite dal leader delle brigate di Tripoli, Ghaniu al Kakli, divulgando anche la foto del miliziano libico presentato come un fuori legge. Il portavoce del consiglio militare di Misurata, Ibrahim Beit al Mal, ha annunciato che le sue milizie hanno liberato sette persone, tra cui anche alcuni stranieri, che erano imprigionati da più di tre mesi dalla milizia di al Kakli. I miliziani di Misurata per questo due giorni fa si sono diretti verso la zona di al Hadaba di Tripoli controllata dalla milizia rivale, dopo aver avuto notizie della presenza di sette civili imprigionati tra i quali anche il direttore dell’ospedale al Hawadith della capitale libica. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..