IRAN
Mostra l'articolo per intero...
 
Iran: portavoce Dipartimento di Stato Usa, termine per accordo sul nucleare esteso al 7 luglio (2)
 
 
Vienna, 30 giu 2015 18:15 - (Agenzia Nova) - Il punto di stallo riguarda l’ispezione dei siti considerati a rischio, compresi quelli militari, da parte dell’Agenzia internazionale dell’energia atomica, argomento su cui Teheran si è detta nettamente contraria a causa del rischio di divulgazione dei suoi segreti militari. A pesare sul successo finale dell’accordo vi è inoltre il tema della cancellazione delle sanzioni e in particolare le sue tempistiche. Da un lato Teheran vorrebbe la fine immediata delle restrizioni economiche al momento della firma dell’accordo, mentre le potenze internazionali premono per una sollevazione graduale delle sanzioni. I nodi meramente tecnici non sono tuttavia gli unici ostacoli alla buona riuscita dei negoziati, in corso a fasi alterne da circa 12 anni. Infatti sia negli Stati Uniti che in Iran si sarebbero acuite le spaccature fra favorevoli e contrari all’accordo. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..